La Principessa di Lamballe / Jeanne de la Motte

elisabetta angelin_pp.jpg
1200px-Rioult_-_The_Princess_of_Lamballe

Elisabetta Angelin

Classe 1987, inizia gli studi professionali di recitazione nel 2010 con Tangram Teatro a Torino, e continua a perfezionarsi con workshop e masterclass, per abbracciare diversi metodi di lavoro.
Studia con Danny Lemmo, Michael Margotta, Mamadou Dioume, Roberto Latini.


Attiva nel teatro e nel cinema, da circa sei anni vive stabilmente a Roma. L’ultimo lavoro di rilievo
come attrice è in “Figli” del 2020 di Mattia Torre, passato alla regia di Giuseppe Bonito.


Negli ultimi anni scrive e dirige propri monologhi, soprattutto di genere comico/demenziale.

Oltre alla recitazione vanta competenze in equitazione, arrampicata e acrobatica aerea.