La Duchessa di Polignac / Madame Vittoria

38a92aa8-fe9d-403e-9102-b48892a645e2_edi
Duchess_de_Polignac_edited.jpg

Giorgia Paolini

Giorgia Paolini nasce a Roma nel 1985. La sua passione è iniziata all'età di 15 anni e dopo 10 anni di studi oggi Giorgia è scrittrice, regista, attrice. 

Dal 2017 costituisce insieme ad altri colleghi I Distillati Production che, sotto la sua direzione artistica, promuovono molte iniziative teatrali. 

Con alle spalle oltre 30 spettacoli teatrali, più  di 250 uscite in scena, 3 compagnie stabili, Giorgia può essere definita una vera caratterista. La sua parola d’ordine è “Non esiste ruolo che non può essere interpretato, bisogna provare, perseverare e provare”. Ed infatti nella sua carriera passa da commedie brillanti al teatro dell’assurdo, dal contemporaneo alla farsa, dalla commedia dell’arte al teatro psicologico. 

Le ultime esperienze la vedono cimentarsi in ruoli diversi: “Me pari Walter”, scritto e diretto da Giuditta di Chiara, nel ruolo di un alterego dispettoso di nome Sabrina; “8 sul tetto di notte”, spettacolo sperimentale con I Distillati, come regista e attrice nel ruolo di un cappellaio matto al femminile; "Cenerentola - L’incanto di una notte”, regia di Giuseppe Brancato, nel ruolo della sorellastra Anastasia.

Alla domanda cosa ti aspetti dalla tua carriera teatrale lei dice sempre “Condividere emozioni con chiunque ed ovunque”.